PRESENTAZIONE

Il CO.T.IR. è un Centro di Ricerca creato per studiare gli aspetti collegati all’irrigazione sul territorio italiano e nel Bacino del Mediterraneo: in particolare le tecniche irrigue e le necessità idriche delle colture. Il nostro Centro effettua studi e ricerche sulle risorse naturali, la conservazione ed il miglioramento del paesaggio, i modelli idrogeologici, le colture che producono Biomassa per avere Energia Rinnovabile e Biodiesel, la compatibilità e sostenibilità delle colture e la loro origine geografica. Per quanto riguarda la tracciabilità alimentare e la caratterizzazione di alcuni prodotti tipici (latte, vino, formaggio, ecc.) il CO.T.IR. possiede uno Spettrometro per la Risonanza Magnetica Nucleare (NMR).


ATTIVITA'

RICERCA E SVILUPPO

Le attività principali del Centro riguardano l’agricoltura, l’ambiente e la gestione dell’acqua. Si svolgono ricerche territoriali ed ambientali per conoscere, rappresentare e studiare i processi naturali collegati all’attività umana. A tal fine vengono utilizzati i Sistemi Informativi Territoriali (SIT). Alcune delle ricerche più importanti riguardano la gestione dell’irrigazione, del suolo e delle colture su suoli irrigati e non irrigati, i modelli di simulazione delle colture e le pratiche di agricoltura conservativa. Si utilizza anche la Risonanza Magnetica Nucleare (NMR) e sono state avviate alcune attività di ricerca sulla Biomassa e la catena del Bio-diesel.

 

FORMAZIONE SCIENTIFICA

Tra le attività del COTIR si annoverano la formazione scientifica su tematiche legate all’agricoltura, alla gestione del suolo, all’uso razionale delle risorse idriche, alle tecniche innovative di monitoraggio.

 

DIVULGAZIONE SCIENTIFICA

Seminari scientifici ed una Newsletter periodica sono i mezzi di informazione e divulgazione delle principali attività scientifiche.